Shop Forum More Submit  Join Login
Visto che va tanto di moda parlarsi alla finestra faccio questo post giusto per chiarire alcuni punti del journal del signor borgo mastro.


Tale journal lo potete visionare in tutto il suo splendore qui JOURNAL sempre che anche con
questi non si ripeta il miracolo della sparizione che ha gia' colpito un commento che un blasfemo
ha osato scrivere nel DOMICILIO TELEMATICO PRIVATO del borgo mastro.


Il link a tale domicilio lo trovate in testa al JOURNAL .


Ma Andiamo per gradi, altrimenti rischiate di non capire nulla degli apocalittici avvenimenti che hanno scosso deviantart in questi giorni.


Io mi sono macchiato de LA COLPA SUPREMA, ho osato criticare LA SACRA DEVIAZIONE
quando era espressamente vietato scrivere commenti critici.


Ok, lo ammetto SONO COLPEVOLE ho fatto un COMMENTO CRITICO NEGATIVO quando non potevo, ho violato la policy di DEVIANTART e per punizione mi
cospargero' il capo di cenere e mi mettero' in ginocchio sui ceci.

CONTENTO? HO AMMESSO CHE HO SBAGLIATO!


Ma se altri hanno fatto COMMENTI CRITICI POSITIVI perche' l'unico a dover essere colpito dall'ira degli Dei devo essere io?


Beh qui il nostro borgo mastro ha raggiunto il massimo della sua genialita' ha detto
che la critica e' un COMMENTO INGIURIOSO e non un GIUDIZIO ESPRESSO SU DI UN OPERA D'ARTE portando ad esempio citazioni da vari autorevoli dizionari.


Non ho voglia di ripetere la discussione tra me, misero essere e lui DETENTORE DEL SAPERE,
tanto trovate tutto nella SACRA DEVIAZIONE sempre che non venga miracolata anche lei.


Comunque ai posteri l'ardua sentenza su chi ha ragione, dal canto mio ho ammesso di aver sbagliato, so che sono stato segnalato ALL'HELP DESK
ma la tremenda NOTA DI RICHIAMO non l'ho ancora ricevuta.


Semmai dovesse arrivarmi mi daro' briga di informare L'HELP DESK che non sono stato il solo, ne il primo, a pisciare fuori dal vaso.

Comunque occupiamoci del JOURNAL scritto dal DETENTORE DEL SAPERE.


Iniziamo dalla DOMANDA che affligge il borgo mastro

Cito tutta la frase:


Ma che mondo
sarebbe sensa ROTELLA ???? Non saprei è da pensarci
......peccato che il tema IMMAGINA
CHE ..... la Smemoranda la già utilizzata per il corrente anno , altrimente si poteva fare ^^
.............. immagina un mondo migliore togliti una Rotella .


Forse il nostro non sa che ROTELLA e' la mia MOTO e che io sono il ROTELLARO.

Beh un mondo senza ROTELLA sarebbe un mondo uguale a questo, con una moto in meno.


Ma un mondo senza ROTELLARO?
Mi vengono i brividi, sarebbe un mondo simile al REGNO del POTENTISSIMO PROFESSOR GUIDOBALDO MARIA RICCARDELLI ma senza
FANTOZZI che si alza e grida La corazzata Potemkin e' una cagata pazzesca!

IL DETENTORE DEL SAPERE poi fa riferimento ad alcuni accadimenti avvenuti di recente
che mi sono stati perdonati.


Wow ora mi sento piu' leggero, NON ANDRO' ALL'INFERNO!


Eh ma no, un piccolo sfogo se lo deve concedere, deve compensare l'improvviso attacco di buonismo che ha pervaso il suo sublime essere.
Pertando afferma che il suo blog (che trovate sempre nel solito posto) per la Legge Delega Gasparri è un Domicilio Telematico Privato.

Motivo? Beh ha pagato il NIC ci fa sapere.


Ora come si faccia a pagare il NIC (naming autority italiana ndr.) per acquistare un dominio .com che al WHOIS fa capo ad un registrar STATUNITENSE francamente non so proprio spiegarmelo.

Posso solo supporre che e' avvenuto un MIRACOLO (e siamo a due).

Il nostro borgo mastro ci informa anche che ha pagato per la macchina.


Vabbe' ha comprato il ferro, ci ha messo su qualcosa
per far funzionare il ferro e pubblicare il suo BLOG su internet.

Poi infine veniamo informati che ha pagato il software di gestione (di cosa?, ipotizzo del <a  href="it.wikipedia.org/wiki/Blog">BLOG ndr.) che vi e' su questa macchina.



Incredibile!



In poche righe di riflessione un'altro miracolo puo' essere attribuito al DETENTORE DEL SAPERE che e' riuscito a pagare
un tool di blogging liberamente scaricabile e rilasciato sotto licenza GNU/GPL.


Notevole anche la sublime ironia che contraddistingue le sue azioni.

Infatti lui ironizza sulla mia natura OPEN SOURCE e utilizza FREE SOFTWARE
per gestire il SUO DOMICILIO TELEMATICO PRIVATO.


Perche' il nostro sa benissimo che sono DUE COSE DISTINTE.


Ma ormai IL SEME DEL DUBBIO e' stato gettato.
Avro' mica fatto violazione di domicilio?
Proprio ora che sono stato riabilitato?


No, per fortuna in soccorso al sottoscritto viene la LEGGE SULL'EDITORIA (62/2001)
che assimila i siti internet ad accesso pubblico e con aggiornamento periodico al ruolo di TESTATA GIORNALISTICA.

OMIODIO!

Il DOMICILIO TELEMATICO PRIVATO avendo i suoi contenuti indicizzati allegramente sui MOTORI DI RICERCA
(e quindi raggiungibili da chiunque ndr.), essendo questi contenuti liberamente consultabili
senza necessita' di accesso riservato, aggiornati periodicamente e mancando la liberatoria


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene
aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n. 62/2001.


e' una TESTATA GIORNALISTICA.


SOSPIRO DI SOLLIEVO non violato nessun domicilio privato ma ho solo LETTO UN GIORNALE.


Il nostro poi continua con la sua dissertazione sullo sfortunello come ama chiamarmi:


Ma non perdiamo tempo adentriamoci pure nelle liete novelle
............. mi chiedo , e si chiedono alcune persone come mai si
è abbrogato il diritto di commentare in maniera
critica quando lo stesso autore a chiesto di non commentare in maniera
critica ? Semplice ............. riporto quello che ha scritto
ROTELLARO a riguardo del concetto di critica


Cazzo! Ma vuoi vedere che ora per colpa mia E' STATO ABROGATO IL DIRITTO DI COMMENTARE?

Santo cielo ma sono una specie di TRAGEDIA, un URAGANO capace solo di far danno?

Pero' in fondo al JOURNAL vedo commenti, forse ho solo frainteso il significato della frase.

Vabbe' il DETENTORE DEL SAPERE ci fa quindi sapere che non e' d'accordo con una mia citazione.


riporto dal dizionario:

Critica Giudizio
formulato su un'opera
d'arte.

Ottima mossa ll'opera d'arte però ho sentito le unghie sui i vetri fino in camera mia .

Io da bravo Geek , da bravo cercatore ho girato rigirato chiamato
contattato ma di questa definizione non vi è
traccia.............. per cui ti chiedo apertamente di delucidare il
resto del mondo ,



Il SOMMO non poteva sapere che quando ho postato ero, come dire, impegnato in
un'emissione di MIASMI INTESTINALI e che quindi non avevo dizionari per le mani ma carta di minore pregio ma di maggiore utilita' dato il contesto.

Pertanto ho preso cio' che ho trovato in rete.

Una definizione trovata su di una GALLERIA D'ARTE www.marcolla.it/


Leggendo questo del passo del JOURNAL mi venuta la curiosita' di scoprire cosa fosse un
GEEK.

Ravanando su wikipedia (che OPEN SOURCE sarei se non usassi wikipedia?) ho trovato questo link
it.wikipedia.org/wiki/Geek

Interessante, volendo applicare la TEORIA DEL BORGO MASTRO,
contrapposta alla TEORIA DEL ROTELLARO, un GEEK e'



Una persona che inghiotte animali vivi, insetti, etc., come forma di
spettacolo nell'ambito di fiere e feste. Questa esibizione include
spesso la recisione a morsi delle teste delle galline. Il Geek
comunemente fa il suo spettacolo su un palco. Il termine probabilmente
deriva dallo scozzese geck, che significa sciocco, oppure dal tedesco
antico. XIX secolo.




E poi c'e' chi dice che wikipedia non serve a niente........

Infine il nostro mi fa notare la mia poca conoscenza della filosofia
nel citare PROTAGORA DI ABDERA e mi bacchetta con una citazione del grande filosofo greco


E se anche tu mediti qualche male in silenzio,
ciò non sfuggirà agli déi;
che troppa è la loro saggezza


Strano che al DETENTORE DEL SAPERE sia sfuggito il fatto
che PROTAGORA DI ABDERA era un sostenitore dell'agnosticismo e,
citando la solita wikipedia it.wikipedia.org/wiki/Protagor… mi permetto di fargli notare che:


A proposito degli dei, non possiamo conoscere in alcun modo se
e come esistono".


Voglio chiudere questo mio post facendo i miei complimenti al borgo mastro e alla sua sottile capacita' manipolativa.
Si, perche' spingendo il filo della discussione sull'immane SEGA MENTALE della definizione di critica e' riuscito mirabilmente a distrarre tutti me compreso
dalla dissertazione tecnica di questa fantastica FOTO DI MERDA.

Buona vita a tutti


Con amore ed affetto vi saluta l'insostituibile ROTELLARO

---------------------------------------------------
Licenza Creative Commons

Le opere sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons
No comments have been added yet.

Add a Comment:
 
×

:iconrotellaro: More from rotellaro


More from DeviantArt



Details

Submitted on
September 5, 2005
Link
Thumb

Stats

Views
637 (1 today)
Favourites
0
Comments
0
×