Deviation Actions

martin-mystere's avatar

Studio per Adam

Published:
0 Comments
252 Views
GET A LIFE!
EPISODIO 54: DI' QUALCOSA DI NAZCA (OVVERO: MARTIN MYSTERE 60bis)

STUDIO PER ADAM DEL GRUPPO PENTA


Arte di Joel Sousa :iconjoelchan:

Ideazione e coordinazione di Franco Villa :iconm3gr1ml0ck:


NOTE (ITA)

Addestrato ad affrontare minacce tecnologiche, psioniche, mistiche e magiche di ogni genere, Adam è uno dei migliori elementi del Gruppo Penta.
Diecimila anni fa, durante l'epoca delle nazioni contrapposte di Atlantide e Mu, il Gruppo Penta era chiamato a intervenire dal governo di Atlantide ogni qual volta emergeva un pericolo troppo potente per essere affrontato con metodi convenzionali: dal terrorista Tupac con le sue androidi telepatiche, fino agli spaventosi macchinari tecno-mistici ideati per causare l'apocalisse.
Ma oltre a essere un eccellente soldato in battaglia e un impareggiabile agente operativo su qualunque campo, Adam era anche una testa calda, ostinatamente propenso a pensare con la propria testa in qualunque contesto, e soprattutto poco disposto a chiudere un occhio quando i suoi superiori agivano in spregio all'etica e alla deontologia.

E proprio in Di' qualcosa di Nazca, Adam si trova a dover decidere se consegnare o meno l'arma finale della "Morte Azzurra" al governo di Atlantide: qual è il male minore, tra lo stato canaglia di Sulka Nanazca e la tentacolare e spietata rete di potere che si annida in seno a qualunque grande società?

Vedi anche: Torngasak della Civiltà Glaciale.

NOTES (ENG)

Trained to face all sort of threats, from technological to psionic, mystical and magical, Adam is among the best elements of the Penta Group.
Ten thousand years ago, during the age of the warring nations of Atlantis and Mu, the Penta Group was tasked by the Atlantean government with intervening against any threat that would prove too powerful for conventional methods.
But besides being an excellent soldier in battle and a peerless operative agent on any field, Adam was also a hot-head, stubbornly bent on thinking with his own head in whatever circumstance. He was also hardly likely to overlook his superiors abusing of their own office and acting in spite of ethics.

It doesn't come as a surprise, then, that in Something about Nazca Adam has to face precisely this dilemma: should the "Pale Blue Death" weapon system be left in the hands of a rogue country such as Sulka Nanazca's, or delivered into the hands of the shadowy, power-crazed organizations operating inside the Atlantean government?

See also: Torngasak of the Glacial Civilization.
Image details
Image size
1000x1558px 592.33 KB
© 2019 - 2021 martin-mystere
Comments0
Join the community to add your comment. Already a deviant? Log In