Deviation Actions

martin-mystere's avatar

Get a Life 14 - pagina 5

Published:
492 Views

Description

GET A LIFE!
EPISODIO 14: LA MUSICA DELLE SFERE


PAGINA PRECEDENTE<< PAGINA 5 (DI 8) >>PAGINA SUCCESSIVA

Arte di Milad Taleghani :iconmulti-comics:

Storia e lettering di Franco Villa :iconm3gr1ml0ck:

Consulenza per la storia di Alessio Sbarbaro e Alessandro Fumagalli

Supervisione di Luca Salvadei e Cristian Di Biase


NOTE

Arte originale

La prima vignetta, che si ricollega a "Il sabba delle streghe"(Martin Mystère nn. 38-40, ci porta a notare come Alfredo Castelli avesse con lungimiranza descritto la fine della civiltà marziana dei satiri e batraci anticipando (?) la teoria del "Grande Filtro" che risponde al paradosso di Fermi sull'assenza di civiltà aliene nella galassia:
"la trasformazione ambientale (che si tratti di utilizzare le risorse necessarie o di cambiare in modo irreversibile un clima) è un filtro che impedisce alle civiltà di sopravvivere abbastanza a lungo da viaggiare verso stelle lontane."
E' esattamente ciò che ora sta accadendo all'umanità sulla Terra, con un ritmo che improvvisamente ha subito un'accelerata che supera le previsioni dei cosiddetti ambientalisti "catastrofisti" (da oggi ribattezzati "ottimisti").

La distruzione dell'atmosfera Marziana e il viaggio interplanetario della Regina Insettoide vengono dalle pagine di Nathan Never.

Il fallimento delle Sfere sulla Terra si ricollega al già citato "Il leone del Transvaal" (Almanacco del Mistero 2011).
Possiamo ora precisare che, se queste Sfere si attivano solo a contatto con persone "speciali", allora può darsi che il Boero che le innesca in quello stesso Almanacco abbia un DNA speciale: per esempio, potrebbe essere un membro "inattivo" della famiglia di Wold Newton.
La non completa compatibilità tra i suoi poteri e le Sfere è ciò che ha causato il "malfunzionamento" visto nella storia in oggetto.

Gli Elohim, che NON mostriamo nell'ultima vignetta, sono comparsi anche in Affari di famiglia allargata, dove abbiamo insinuato che la pioggia di meteore mutagene di Wold Newton fosse opera loro: al pari delle Sfere, quindi, anche le meteore sarebbero uno strumento evolutivo, e farebbero parte di una strategia in più fasi adottata per compensare il mancato funzionamento delle Sfere sulla Terra.

Cos'è mai uno Shakhor Eloah?  Maggiori indizi nelle note della incombente versione in PDF di questo fumetto, accompagnata da altri due episodi dedicati al lavoro cosmico del Consorzio dell'Inseminazione. Intanto anticipiamo che lo Shakhor Eloah svolgerà un ruolo chiave nella risoluzione dei mysteri della saga di Nel segno della Z.
Image details
Image size
1000x1376px 982.48 KB
© 2013 - 2022 martin-mystere
Comments0
Join the community to add your comment. Already a deviant? Log In