Deviation Actions

martin-mystere's avatar

Get A Life 22 - pagina 4

Published:
398 Views

Description

GET A LIFE!
EPISODIO 22: LA PRIMA VOLTA DI MARK


PAGINA PRECEDENTE<< PAGINA 4 (DI 4) >>GALLERIA DELL'EPISODIO

Arte di Mirko Di Noia :iconmirkodinoia90:

Storia e lettering di Franco Villa :iconm3gr1ml0ck:

Supervisione di Luca Salvadei e Cristian Di Biase


NOTE

Siete veri appassionati di MM? Siete filologici nell'approccio?
Confrontate il nostro effetto sonoro dell'esplosione dell'aereo con l'originale!

Drusilla ha esordito mysterianamente in Martin Mystere nn.274-275, "Fumetti del mystero".
Alfredo Castelli l'aveva "creata" per giustificare certe facilonerie di una sua vecchia storia, Martin Mystere nn. 27-28, "Il delitto di Martin Mystere", scritta ai tempi in cui l'albo di Martin Mystère era in fase di progettazione e doveva avere una lunghezza di 64 pagine.
Dato che la "retcon" collegava il Martin bambino al risveglio di Drusilla, e dato che Drusilla divenne una attiva collaboratrice degli Uomini In Nero, ci è sembrato giusto collegare questi fatti alla storia di Mark Mystère: in entrambi i casi, si tratta di personaggi cruciali per la vita di Martin, e in entrambi i casi essi collaborano con i (futuri) peggiori nemici di Martin.

Dire che Castelli ha creato Drusilla non significa comunque dimenticare che si tratta di un omaggio a Topolino e la casa misteriosa.

La nostra storia analizza anche la stranezza della collaborazione Drusilla/UiN: gli Zotici in Nero dell'epoca non avrebbero forse dovuto annientarla al primo indizio di poteri paranormali?
La nostra risposta è: no, perchè già a quell'epoca esistevano differenti filosofie all'interno degli UiN. Non è un caso che Olsen, nipote di Hopkins, anticipi quella che sarà la caratteristica fondamentale degli UiN di Magic Patrol.

Drusilla lascia un ricordo di se stessa impiantato nella mente di Martin, quasi come se avesse imitato Numero 6 di BattleStar Galactica (il recente remake).
Ma Numero 6 non aveva veramente compiuto una simile operazione: era tutto un'inganno di un'entità angelica che aveva assunto il suo aspetto.
Perchè ve lo stiamo spiegando?
Per suggerire  che la Drusilla vista alla fine di GaL n. 18, "Nascita di una nozione", forse NON era Drusilla, ma un'entità angelica che aveva preso il suo aspetto.
Image details
Image size
960x1358px 741.03 KB
© 2013 - 2022 martin-mystere
Comments2
Join the community to add your comment. Already a deviant? Log In
AldousMorrigan's avatar
ok, però negli anni '80 gli UiN Falchi non avevano alcuna opposizione, nè c'erano correnti che davano fastidio. Operavano tutti come Stark. In quel tempo che faceva Olsen? Aspettava nell'ombra per decenni?