Kiarachu's avatar
photo is my life
68 Watchers27.9K Page Views302 Deviations

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 14

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 14

Quando passarono vicino alla scrivania ovale, Megamind si fermò. “Devo fare qualche telefonata. Aspetta un attimo, mia cara.” La reporter ficcanaso la sapeva, e annuì. “Dopo quello che è successo, stavo pensando che dovevi fare qualche telefonata.” L’ex criminale chiamò il direttore per sapere la situazione dopo il suo incidente. L’uomo anziano gli disse che avevano portato la banda in galera, e gli avevano interrogati, ed avevano scoperto che avevano rubato diverse bottiglie di etere, e con tutti quei proiettili sparati, uno di essi finì nel bagagliaio, creando una reazione instabile. Il direttore volle conoscere come Megamind sapesse che ci sarebbe stata un’esplosione, e Megamind confessò che aveva un “olfatto fine” e aveva annusato l’etere, in più aveva notato che alcuni proiettili erano finiti nel portabagagli ed aveva fatto la somma. “Quanto erano stupidi? Voglio dire…sapevano di portare etere. Perché mai hanno cominciato a sparare?” l’alieno blu chiese in tono confuso

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 13

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 13

Minion guidò velocemente verso il Covo, sapendo che il suo protetto aveva bisogno di meticolose attenzioni. Nel frattempo Roxanne stava guardando, molto preoccupata, il suo moroso blu, mentre carezzava leggermente la sua fronte e sopracciglia. Megamind gemette un pochino, aprì gli occhi e sbattè le palpebre vedendo la sua bellissima ragazza che lo guardava con un’espressione preoccupata. “Ehi…non fissarmi così. Non sono morto, e son più resistente di quello che pensi,” lui disse, facendo l’occhiolino. Anche ferito così, l’alieno blu non aveva perso la sua verve e lato comico. La brunetta ridacchiò brevemente, e si sporse in avanti per toccare la sua fronte con la propria. “Alieno stupidino…ero così preoccupata. Quel taglio è così profondo. Ed è tutta colpa mia! Come posso essere stata così stupida?” lei disse con occhi acquosi, accigliandosi. Il difensore roteò gli occhi, e con una mano carezzò la nuca per confortarla. “Volevo sgridarti per quello…mi hai fatto così

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 12

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 12

Minion era già in cucina a preparare la colazione – toast, caffè, pancetta e uova strapazzate – quando la coppia si svegliò attorno alle nove meno un quarto. Oggi Megamind e il suo compagno pescioide dovevano andare e fare la loro prima lezione di guida col direttore. La coppia e il pesce mangiarono pacificamente la colazione, e più tardi andarono a lavarsi e vestirsi. Come sempre, Megamind chiamò i robocervelli per indossare il suo solito abbigliamento: la tuta protettiva e la tuta in pelle, e il suo mantello con gli spuntoni. Roxanne preferì indossare un paio di pantaloni blu, una camicetta bianca e un paio di mocassini. Dopo essersi vestita ricevette una telefonata dalla stazione di polizia, dove le comunicavano che doveva rispondere a qualche domanda sul suo appartamento. Sembrava che non potesse evitarlo, così si affrettò a spiegare la situazione al suo ragazzo. “Ah, nessun problema, carissima! Dobbiamo andare alla stazione di polizia per la lezione col direttore, dopo

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 11

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 11

Wayne sapeva che questo momento stava per arrivare, prima o poi, ma rimase comunque sorpreso. Deglutì, prendendo il telefono dalle mani di Roxanne. Lei fece l’occhiolino, per rassicurarlo. Non si poteva più tornare indietro. “Pronto, sindaco! È da un po’ che non ci si sente…eh…eheh…” apparentemente, l’uomo grassottello all’altro capo del telefono stava quasi per svenire, ma alla fine trovò la forza per fargli LA domanda. E lui replicò sinceramente, come doveva fare. “Apparentemente non lo sono. Eh…sì…a proposito di quello, vorrei fare un annuncio pubblico. Sì…per lui. Si merita di essere perdonato completamente. Sì, me l’ha detto…” Il sindaco sembrava volere aiutarli, a vedere come Wayne sorrideva. “Fammi sapere quando potrò fare quell’annuncio. Dopodomani, alle 10? Per me va bene. Già…hai bisogno di tempo per organizzare l’evento e dirlo ai cittadini e ai media. Ha senso. Ci sarò per il vostro incontro. Cosa? Veramente? Ma certo! Sarebbe un onore per me! Sì. Ok, allora ci si vede

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 10

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 10

Megamind aveva chiamato dei robocervelli per aiutarlo con la hoverbike, e andarono lì, nell’area di lavoro (vicino al muro delle idee); mentre Minion e Roxanne andarono verso l’ascensore, per cominciare il giro. Prima di entrare, per andar giù, sentirono della forte musica partire, che spaventò la reporter dai capelli castani. “Oh! Che spavento! Cos’è questo rumore?” lei chiese, alzando la voce. Minion sorrise. “È solo Signore che ascolta la sua “musica da lavoro”. Lavora più velocemente e felicemente se ascolta canzoni di band rock.” Lei annuì. “Ah, sì…so che gli piace questo tipo di musica. Vedo che gli piace ascoltarla ad ALTISSIMO volume!” lei commentò, con un sorrisino compiaciuto. Anche il pesce fece un sorrisetto compiaciuto. “Quando sta lavorando mette i tappi per le orecchie, per non sentire il rumore degli attrezzi da lavoro. È per quello che la musica è così alta. Ma gli piace anche ascoltare quella musica ad un volume COSÌ alto”, lui spiegò. Lei annuì, capendo. “Ok

INCUBO DA CONSEGUENZE -cap 9

I

INCUBO DA CONSEGUENZE -cap 9

Arrivarono al Covo, e Megamind fece qualche chiamata al telefono: al direttore, per fare un programma di guide per lui e Minion, e poi il sindaco, per chiedergli qualcosa sui nascondigli di riserva. Nel frattempo, i robocervelli portarono tutte le borse della spesa nella camera di Roxanne. “Pranto! Sono io, Megamind. Devo chiederle qualcosa, come le ho detto prima, alla banca. Ho occupato alcuni magazzini nel mio…ahem… “periodo di criminale”, e volevo sapere se potevo tenerli. Non sarebbe un problema, per me, pagare una quota. Ed anche per il mio Covo principale. Ehm…vivo qui, e…ah…sì…oh, questo va benissimo, grazie! Sì, grazie, la mia mail è megamind@gmail.com. Le spedirò la lista. Grazie.” Minion e Roxanne fecero un’espressione perplessa. “Che hai chiesto al sindaco?” lei chiese. “Lo sai, per via delle varie volte in cui ti ho rapita, che ho più di una sede di lavoro. Questo è il Covo Principale, ma anche gli altri sono utili, perché son pieni d’invenzioni. Così ho chiesto

A new classmate ch 13

A

A new classmate ch 13

At the trial there were a lot of people: mostly curious about the fall of the most powerful family in Metro City, other curious to see the three kids that brought them down, and some of them curious about one particular blue kid. The trio and fish were, together with Cobra and Gordon, in the front seat, and in the other one there were only the Scotts and their lawyer, ready to battle them. The noble couple was in a horrible state: Aidan Scott was the better of the two: he hid the shadow under his eyes with heavy makeup, but he was emaciated, his usual proud pose reduced to a slouching in his chair, and he was gritting his teeth. Lily Scott
0Comments

Una nuova compagna di scuola cap 13

U

Una nuova compagna di scuola cap 13

Al processo c’era un sacco di gente: per lo più persone curiose che volevano vedere la caduta della famiglia più potente in Metro City, altre persone curiose di vedere quei tre bambini che li avevano portati alla caduta, e alcuni curiosi su un particolare bambino blu. Il trio e pesce erano, insieme a Cobra e Gordon, nel banco principale, e nell’altro c’erano solo gli Scott e il loro legale, preparati a combatterli. La coppia di nobili era in uno stato orribile: Aidan Scott era ancora quello messo meno peggio; nascondeva le occhiaie con un trucco pesante, ma era emaciato, la sua solita posa orgogliosa ridotta a

A new classmate ch 12

A

A new classmate ch 12

Cobra, Gordon and John had read all the files and contract, highlighting the names of Police’s officers, CIA agents, and even Cobra’s colleagues. The three kids and fish came out sleepily from the room, but happy, since they had that good dream thanks to Sandy. “Warden, where we can eat breakfast? I don’t think is a good idea eating it in the refectory…” Eiyuu said, stifling a yawn, and rubbing his huge green eyes. The mustached man nodded, and thought something, then Andrew spoke: “If I recall correctly near the prison there is a Starbucks, right? I can go and take some breakfast for us all, what d

Una nuova compagna di scuola cap 12

U

Una nuova compagna di scuola cap 12

Cobra, Gordon e John avevano letto tutti gli incartamenti e contratti, evidenziando I nomi degli agenti di Polizia, agenti CIA, e anche colleghi di Cobra. I tre bimbi e pesce vennero fuori dalla stanza addormentati ma felici, siccome avevano avuto quel bel sogno grazie a Sandy. “Direttore, dove possiamo mangiare colazione? Non penso che sia una buona idea farla nella mensa…” Eiyuu disse, sopprimendo uno sbadiglio, e strofinando i suoi enormi occhi verdi. L’uomo baffuto annuì, e pensò a qualcosa, poi Andrew parlò, “Se ricordo bene vicino alla prigione c’è una caffetteria, giusto
See all

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 14

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 14

Quando passarono vicino alla scrivania ovale, Megamind si fermò. “Devo fare qualche telefonata. Aspetta un attimo, mia cara.” La reporter ficcanaso la sapeva, e annuì. “Dopo quello che è successo, stavo pensando che dovevi fare qualche telefonata.” L’ex criminale chiamò il direttore per sapere la situazione dopo il suo incidente. L’uomo anziano gli disse che avevano portato la banda in galera, e gli avevano interrogati, ed avevano scoperto che avevano rubato diverse bottiglie di etere, e con tutti quei proiettili sparati, uno di essi finì nel bagagliaio, creando una reazione instabile. Il direttore volle conoscere come Megamind sapesse che ci sarebbe stata un’esplosione, e Megamind confessò che aveva un “olfatto fine” e aveva annusato l’etere, in più aveva notato che alcuni proiettili erano finiti nel portabagagli ed aveva fatto la somma. “Quanto erano stupidi? Voglio dire…sapevano di portare etere. Perché mai hanno cominciato a sparare?” l’alieno blu chiese in tono confuso

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 13

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 13

Minion guidò velocemente verso il Covo, sapendo che il suo protetto aveva bisogno di meticolose attenzioni. Nel frattempo Roxanne stava guardando, molto preoccupata, il suo moroso blu, mentre carezzava leggermente la sua fronte e sopracciglia. Megamind gemette un pochino, aprì gli occhi e sbattè le palpebre vedendo la sua bellissima ragazza che lo guardava con un’espressione preoccupata. “Ehi…non fissarmi così. Non sono morto, e son più resistente di quello che pensi,” lui disse, facendo l’occhiolino. Anche ferito così, l’alieno blu non aveva perso la sua verve e lato comico. La brunetta ridacchiò brevemente, e si sporse in avanti per toccare la sua fronte con la propria. “Alieno stupidino…ero così preoccupata. Quel taglio è così profondo. Ed è tutta colpa mia! Come posso essere stata così stupida?” lei disse con occhi acquosi, accigliandosi. Il difensore roteò gli occhi, e con una mano carezzò la nuca per confortarla. “Volevo sgridarti per quello…mi hai fatto così

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 12

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 12

Minion era già in cucina a preparare la colazione – toast, caffè, pancetta e uova strapazzate – quando la coppia si svegliò attorno alle nove meno un quarto. Oggi Megamind e il suo compagno pescioide dovevano andare e fare la loro prima lezione di guida col direttore. La coppia e il pesce mangiarono pacificamente la colazione, e più tardi andarono a lavarsi e vestirsi. Come sempre, Megamind chiamò i robocervelli per indossare il suo solito abbigliamento: la tuta protettiva e la tuta in pelle, e il suo mantello con gli spuntoni. Roxanne preferì indossare un paio di pantaloni blu, una camicetta bianca e un paio di mocassini. Dopo essersi vestita ricevette una telefonata dalla stazione di polizia, dove le comunicavano che doveva rispondere a qualche domanda sul suo appartamento. Sembrava che non potesse evitarlo, così si affrettò a spiegare la situazione al suo ragazzo. “Ah, nessun problema, carissima! Dobbiamo andare alla stazione di polizia per la lezione col direttore, dopo

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 11

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 11

Wayne sapeva che questo momento stava per arrivare, prima o poi, ma rimase comunque sorpreso. Deglutì, prendendo il telefono dalle mani di Roxanne. Lei fece l’occhiolino, per rassicurarlo. Non si poteva più tornare indietro. “Pronto, sindaco! È da un po’ che non ci si sente…eh…eheh…” apparentemente, l’uomo grassottello all’altro capo del telefono stava quasi per svenire, ma alla fine trovò la forza per fargli LA domanda. E lui replicò sinceramente, come doveva fare. “Apparentemente non lo sono. Eh…sì…a proposito di quello, vorrei fare un annuncio pubblico. Sì…per lui. Si merita di essere perdonato completamente. Sì, me l’ha detto…” Il sindaco sembrava volere aiutarli, a vedere come Wayne sorrideva. “Fammi sapere quando potrò fare quell’annuncio. Dopodomani, alle 10? Per me va bene. Già…hai bisogno di tempo per organizzare l’evento e dirlo ai cittadini e ai media. Ha senso. Ci sarò per il vostro incontro. Cosa? Veramente? Ma certo! Sarebbe un onore per me! Sì. Ok, allora ci si vede

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 10

I

INCUBO DA CONSEGUENZE - cap 10

Megamind aveva chiamato dei robocervelli per aiutarlo con la hoverbike, e andarono lì, nell’area di lavoro (vicino al muro delle idee); mentre Minion e Roxanne andarono verso l’ascensore, per cominciare il giro. Prima di entrare, per andar giù, sentirono della forte musica partire, che spaventò la reporter dai capelli castani. “Oh! Che spavento! Cos’è questo rumore?” lei chiese, alzando la voce. Minion sorrise. “È solo Signore che ascolta la sua “musica da lavoro”. Lavora più velocemente e felicemente se ascolta canzoni di band rock.” Lei annuì. “Ah, sì…so che gli piace questo tipo di musica. Vedo che gli piace ascoltarla ad ALTISSIMO volume!” lei commentò, con un sorrisino compiaciuto. Anche il pesce fece un sorrisetto compiaciuto. “Quando sta lavorando mette i tappi per le orecchie, per non sentire il rumore degli attrezzi da lavoro. È per quello che la musica è così alta. Ma gli piace anche ascoltare quella musica ad un volume COSÌ alto”, lui spiegò. Lei annuì, capendo. “Ok

INCUBO DA CONSEGUENZE -cap 9

I

INCUBO DA CONSEGUENZE -cap 9

Arrivarono al Covo, e Megamind fece qualche chiamata al telefono: al direttore, per fare un programma di guide per lui e Minion, e poi il sindaco, per chiedergli qualcosa sui nascondigli di riserva. Nel frattempo, i robocervelli portarono tutte le borse della spesa nella camera di Roxanne. “Pranto! Sono io, Megamind. Devo chiederle qualcosa, come le ho detto prima, alla banca. Ho occupato alcuni magazzini nel mio…ahem… “periodo di criminale”, e volevo sapere se potevo tenerli. Non sarebbe un problema, per me, pagare una quota. Ed anche per il mio Covo principale. Ehm…vivo qui, e…ah…sì…oh, questo va benissimo, grazie! Sì, grazie, la mia mail è megamind@gmail.com. Le spedirò la lista. Grazie.” Minion e Roxanne fecero un’espressione perplessa. “Che hai chiesto al sindaco?” lei chiese. “Lo sai, per via delle varie volte in cui ti ho rapita, che ho più di una sede di lavoro. Questo è il Covo Principale, ma anche gli altri sono utili, perché son pieni d’invenzioni. Così ho chiesto

A new classmate ch 13

A

A new classmate ch 13

At the trial there were a lot of people: mostly curious about the fall of the most powerful family in Metro City, other curious to see the three kids that brought them down, and some of them curious about one particular blue kid. The trio and fish were, together with Cobra and Gordon, in the front seat, and in the other one there were only the Scotts and their lawyer, ready to battle them. The noble couple was in a horrible state: Aidan Scott was the better of the two: he hid the shadow under his eyes with heavy makeup, but he was emaciated, his usual proud pose reduced to a slouching in his chair, and he was gritting his teeth. Lily Scott
0Comments

Una nuova compagna di scuola cap 13

U

Una nuova compagna di scuola cap 13

Al processo c’era un sacco di gente: per lo più persone curiose che volevano vedere la caduta della famiglia più potente in Metro City, altre persone curiose di vedere quei tre bambini che li avevano portati alla caduta, e alcuni curiosi su un particolare bambino blu. Il trio e pesce erano, insieme a Cobra e Gordon, nel banco principale, e nell’altro c’erano solo gli Scott e il loro legale, preparati a combatterli. La coppia di nobili era in uno stato orribile: Aidan Scott era ancora quello messo meno peggio; nascondeva le occhiaie con un trucco pesante, ma era emaciato, la sua solita posa orgogliosa ridotta a

A new classmate ch 12

A

A new classmate ch 12

Cobra, Gordon and John had read all the files and contract, highlighting the names of Police’s officers, CIA agents, and even Cobra’s colleagues. The three kids and fish came out sleepily from the room, but happy, since they had that good dream thanks to Sandy. “Warden, where we can eat breakfast? I don’t think is a good idea eating it in the refectory…” Eiyuu said, stifling a yawn, and rubbing his huge green eyes. The mustached man nodded, and thought something, then Andrew spoke: “If I recall correctly near the prison there is a Starbucks, right? I can go and take some breakfast for us all, what d

Una nuova compagna di scuola cap 12

U

Una nuova compagna di scuola cap 12

Cobra, Gordon e John avevano letto tutti gli incartamenti e contratti, evidenziando I nomi degli agenti di Polizia, agenti CIA, e anche colleghi di Cobra. I tre bimbi e pesce vennero fuori dalla stanza addormentati ma felici, siccome avevano avuto quel bel sogno grazie a Sandy. “Direttore, dove possiamo mangiare colazione? Non penso che sia una buona idea farla nella mensa…” Eiyuu disse, sopprimendo uno sbadiglio, e strofinando i suoi enormi occhi verdi. L’uomo baffuto annuì, e pensò a qualcosa, poi Andrew parlò, “Se ricordo bene vicino alla prigione c’è una caffetteria, giusto

Happy One Year Megaversary Everyone! ,D

Happy One Year Megaversary Everyone! ,D

You should've known this was coming....~yayzplz (https://www.deviantart.com/yayzplz) Overdone? Yes. xD but oh well. xD -The extent of my fangirling....right here. xD- :iconblueheartplz:                :iconmegaminddanceplz:                :iconblueheartplz: :iconmegaminddanceplz:          :iconmegamindplz:               :iconmegaminddanceplz:                 Happy Megaversary! :iconblueheartplz:           :iconmegaminddanceplz:                        :iconblueheartplz: Seiaa's video just made me eternally in a good mood and rofl'ing. xDD http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=92mil-A8adc 1:55-1:58 had me rofl'ing SO HARD.... (:iconfacepalmplz:
1Comments

WEASLEY TWINS AT LUCCA COMICS 2011

WEASLEY TWINS AT LUCCA COMICS 2011

Lucca Comics and Games is the most important Italian con about comics, manga, anime and games. I attended in cosplay and for work reasons, but thanx my press accredit I had the chance to meet the "Weasley twins" during the signs session and the conference, it was really funny ^_^
Artist // Hobbyist // Artisan Crafts
  • Aug 9, 1978
  • Italy
  • Deviant for 13 years
  • She / Her
Badges
Double Delicious Cake: But only half the calories! (2)Double Delicious Cake: But only half the calories! (2)Double Delicious Cake: But only half the calories! (2)Double Delicious Cake: But only half the calories! (2)Double Delicious Cake: But only half the calories! (2)
birthdAy '10: decade of deviousness
Super Albino: Llamas are awesome! (168)
My Bio
Salve...sono un incrocio tra una persona ed un Pikachu...scherzo ovviamente.Sono solo una pazza a cui piace giocare a pokemon alla veneranda età di 31(quasi 32)anni.Questo nick deriva appunto dalla combinazione del mio nome(Chiara) con -chu(che è la parte finale di Pikachu...appunto...)e me lo ha affibbiato un mio amico anni e anni or sono.E adesso me lo tengo XD.
Comunque mi piace un po' di tutto:da far foto a fare cose manuali,disegnare(scoperto solo recentemente grazie al DSi),fare cosplay,ecc...non ho voglia di scrivere XD
Se siete curiosi chiedete!
----------------------
Hi...I'm a crossing between a human and a Pikachu...I'm kidding.I'm only a crazy person who like to play pokemon at the venerable age of 31(almost 32)years.My nick is the crossing between my name(Chiara: pronunciation Kiara) and -chu(the final part of Pikachu...)and a friend of mine gave me this nick eons ago and I must keep it like this XD.
Anyway I like a lot of things like make photos,manual things,draw(I've found this one only now thanks to the DSi),making cosplay,etc...I don't want to write all XD
If you are curios ask me!

Current Residence: Trento
Favourite genre of music: anime OST
MP3 player of choice: Creative zen

Favourite Movies
Megamind
Favourite TV Shows
CSI. House MD, Warehouse 13
Favourite Bands / Musical Artists
Jovanotti,Gorillaz
Favourite Books
La Pietra del vecchio pescatore
Favourite Games
Final Fantasy series, Zelda series
Favourite Gaming Platform
Nintendo Wii and NDS
Tools of the Trade
Pentax K200D
Other Interests
manga,videogame,nature photograph

Tagged

Tagged

I was tagged by ~kaminene (https://www.deviantart.com/kaminene) 1.)  Grab the nearest book to you, turn to page 18 and read line 4. molte specie si sono addirittura estinte. 2.) Stretch your left arm out as far as you can. What can you reach? One of my old Nokia cellphone 3.) What was the last thing you watched on TV? I don’t remember, since I don’t watch TV from a LOOOONG time 4.) Without looking, guess what time it is 21.50 5.) Now look at the clock. What is the actual time? 21.41 6.) With the exception of your computer, what can you hear? Somebody playing the guitar 7.) When did you last step outside? What were you doing? This evening, to g

ONLY 15 PEOPLE CAN READ THIS

ONLY 15 PEOPLE CAN READ THIS

Olny * on DA cna raed thsi... Cna yuo? I Cdnuolt blveiee taht I cluod aulaclty uesdnatnrd waht I was rdanieg. The phaonmneal pweor of the hmuan mnid, aoccdrnig to a rscheearch at Cmabrigde Uinervtisy, it dseno't mtaetr in waht oerdr the ltteres in a wrod are, the olny iproamtnt tihng is taht the frsit and lsat ltteer be in the rghit pclae. The rset can be a taotl mses and you can sitll raed it whotuit a pboerlm. Tihs is bcuseae the huamn mnid deos not raed ervey lteter by istlef, but the wrod as a wlohe. Azanmig huh? yaeh and I awlyas tghuhot slpeling was ipmorantt!if you can raed tihs rpsoet it. OLNY PUT THIS ON YOUR PRILOFE IF YOU CAN RAED

MEGAMIND fans unite!

MEGAMIND fans unite!

If you like that genial, funny, charming, blue alien and you want a sequel for that MARVELOUS film, then join this marvelous (and a little crazy XD) community: http://megamind-movie.livejournal.com/ WE NEED YOU! And we need MORE PEOPLE! That film deserve a SEQUEL!

Comments 995

Join the community to add your comment. Already a deviant? Log In
liliCartManHobbyist
Buon compleanno :cake:
liliCartManHobbyist
Buon compleanno  ^^ :cake:
liliCartManHobbyist
buon pomeriggio signorina e tanti auguri!!!! :cake :cake:
ixMrBearIamBearStudent Digital Artist
ciao~~~~

come stai..?
io non sono bravo a italiano /)m(\
KiarachuHobbyist Artisan Crafter
Ciao, and you can write in English ^_^
And I think that you are good writing in Italian, even if the right phrase would be "Io non sono brava con l'italiano" ^_^ ("bravo" is for males XD) 
ixMrBearIamBearStudent Digital Artist
Oh, that's good >o<

Oh.. UHHHHHHHHHHHHH xDD
I forgot the o is for only males and the a is only for females rule . . . .