Shop Forum More Submit  Join Login
Cronache di un Viaggio

40 metri di filo di cotone, 5 metri di Pelle, 150 dollari di stile.
La prendo

Una comoda 24 ore, semplice, ma di classe Italian Style.
Proprio quello che ci voleva, un faro nella notte in mezzo a tutti quegli orientali tirati a Lucido nel loro habitat Naturale, un ufficio.

Il Treno per Lugano è domattina alle 10, la prima tappa del viaggio verso Tokyo, Frank aveva fatto di tutto per avere i documenti dal Giappone.

Gli erano costati occhio e croce 20.000 euro, una bella cifra per un piccolo imprenditore, mi promise una promozione se fossi andato di persona a ritirarli, e visto che aveva appena investito quei soldi, non poteva pagarmi il viaggio.

In parole povere, mi stavo comperando qualche dollaro in più al mese, poco male, mi sono guadagnato una fetta in più di rispetto e qualche sorriso extra dalle alte sfere.

Devo comunque tenere aggiornato un plico da poi recapitare a Frank, così mi rimborserà delle spese non appena l'affare andrà in porto.

Bene, alla prossima prima pagina.

24 Aprile
9.47
Gia sono arrabbiato, è stata una mattinata di merda, il biglietto era sbagliato e ho dovuto correre come un cavallo per andare a cambiarlo e non mi volevano dare il rimborso.

E questo è nulla perchè mi hanno rubato il portafoglio con i documenti e tutto il resto.
Dopo un ora e un quarto quasi, sono arrivato a Lugano e dopo essere entrato in un Bar, stavo per preparare i soldi e ho sfilato una banconota da 5 dollari per prendere un Sandwich.

E quando sono uscito per prendere il biglietto per Düsseldorf, non avevo più il portafogli, cazzo.
Adesso sono alla centrale di polizia, ho appena sporto denuncia e stanno cercando il ladro con le mie carte.

Beh poco male sul bancomat c'è poco, non si sa mai che nn lo accettino da qualche parte, la cosa che mi infastidisce, sono i documenti e il passaporto.

Ma non posso rimanere qui ad arrabbiarmi, devo solo aspettare e ingannare il tempo, andò a fare un giro per la città, sono in pieno centro...sicuramente troverò qualcosa da fare

Entrate:
Uscite:
Sandwich 5€
Acqua 1€
Biglietto del treno Seconda Classe (Milano-Lugano) 15.50€

---
15.03
Dalla polizia ancora nessuna notizia mi sono messo alla finestra di un bar qui in via Nassa, molto strana come via, scura e tutta di pietra tranquilla certo ma forse perchè è giovedì Mattina.Fortunatamente ho diviso bene i soldi tra valigie, borse e portafogli, almeno mi sono rimasti soldi anche se ho perso un bagaglio o in questo caso un portafogli.

Girando per la città ho visto alcune cose interessanti, una delle quali è che piuttosto che pagarti dopo averti investito, gli svizzeri rischiano di sfasciarsi la macchina.

Un gruppo di ragazzini, poi mi ha accompagnato fino a qui, è il loro punto di ritrovo Credo che siano una cosa come i nostri Scout...
Sarò diventato la loro buona azione quotidiana penso...adesso mi sposterò alla centrale, forse non sono riusciti a chiamarmi perchè non prende in questa zona.

Entrate:
Uscite: 35 Franchi per la stanza
---
17.37
Il portafoglio è stato recuperato, lo hanno trovato senza un soldo ma con tutti i documenti, era appoggiato su un monumento nella piazza centrale, i soldi all'interno erano 130 Franchi  l'equivalente di 80 euro

Mi sono fermato in un negozio per comperare una macchina fotografica, una di quelle di plastica, ho deciso di comperarla ora, per non ritrovarmi con qualche spesa extra in Giappone visto che da quanto ho sentito, non è un paese a buon mercato.
Fabbricate in grande serie è comoda e poco ingombrante ha solo il difetto che è priva di regolazione del campo.
Poco importa devo solo catturare qualche immagine dell'ufficio dei Frank a Shibuya.

Ho perso il treno per Düsseldorf, quindi devo aspettare fino a domattina.

Entrate:
Uscite: Macchina fotografica 10 Franchi
    Soldi persi 75 Franchi

25 Aprile

11.25
Parto adesso per Düsseldorf, ho dormito in un piccolo Motel vicino alla stazione, comodo nulla di ricercato.
Era un po troppo confuso, forse perchè i ragazzi che mi circondavano venivano da qualche scuola italiana, o forse perchè c'era un gruppo di quei vecchietti che arriva in autobus da qualche paese isolato del nord Italia, un paese tipo Piffione si...
Buona la prima

Il viaggio sembra tranquillo, a parte questo ragazzo in parte che non fa silenzio un attimo, assomiglia a Luttazzi a Satiricon una argomento dietro l'altro attaccato con qualche sfumatura di "Hehem".
Il treno è Diretto, più comodo ma anche più costoso, sono 11 ore e mezza di viaggio e stavolta ho optato per la prima classe, così posso essere servito fino alla fine del viaggio.

Entrate:
Uscite: Treno Lugano-Düesseldorf (Prima classe) 242.40 euro

---

23.55
Sono sceso dal treno, e ho dormito 5 ore, meglio così...almeno non mi sono annoiato.
Mi sono appartato in un bar e 5 minuti fa ho ricevuto una chiamata da Frank ha detto che avrei dovuto incontrare un suo amico qui, si chiama  Hans.
Frank ha detto che gli doveva un favore e forse avrebbe potuto fare qualcosa per me.

Entrate:
Uscite: Birra Tedesca (1pt) 3€
---
00.45
Hans ormai è andato, una persona squisita, oltre che seria.
Nel momento in cui entrò nel Pub, ci fu un Silenzio generale, comportamento atipico da parte dei tedeschi, visto che solo noi Italiani siamo così cafoni da girarci quando entra qualcuno in un bar.
Probabilmente si zittirono tutti perchè godeva di grande rispetto, almeno così pensai quando lo vidi.

Subito mi inquadrò e si avvicinò al tavolo dove ero seduto.
Proprio accanto alla finestra, a metà strada tra la porta di uscita e il bancone.
Si sedette e iniziò a presentarsi.
Parlava perfettamente l'Italiano e questo mi faceva sentire un poco ignorante.
Disse che doveva un favore a Frank e disse anche di chiamarsi Hans Von Rasenburg.

Tipico nome da Nobile Tedesco.
Frank tempo fa gli prestò dei soldi per poter iniziare la sua attività.
Si trattava di una cifra insulsa, poco più di 3 milioni e mezzo di vecchie Lire.
Ma questo Hans con 1500 euro si costruì un imperò economico, gestiva una agenzia interinale per Lavoro all'estero, trattava soprattutto USA.
Fu uno dei primi ad avanzare quest'idea ed ebbe i suoi frutti.

Dopo presentazioni Stupori e vecchi ricordi, esposi i problemi che avevo, e in men che non si dica, mi ritrovai con un invito speciale per una notte all'interno dell'hotel Intercontinental e 350 Euro nel portafogli.
Disse di avere un impegno urgente e di porre i suoi saluti a Frank.
Anche stavolta ho fatto la parte del buono, con la mia presenza avevo aiutato Hans a restituire un debito.
L'Hotel era li vicino, erano sufficienti 50 metri di strada 10 metri di Ponte sul fiume e altri 50 metri, poco più di 4 o 5 minuti di camminata.

E' ora di incamminarsi.

Entrate: 350€
Uscite: Altra Birra Tedesca (1pt) 3€

---
01.14

Sono in stanza ora.
Chiamarla stanza è un Insulto, per una notte il costo è di 375€ e il bello è che non devo pagare nulla.
Ho anche il servizio in camera Incluso, potrei stare qui per il resto del viaggio.
Ma il dovere mi chiama e Morfeo mi attende, sono stanco morto.
Domattina ho il treno alle 10.45 per Budapest Credo nessuna fermata, ma non si può mai Sapere.

Nessuna Uscita
Nessuna Entrata

26 Aprile
11.35

Sono partito per Budapest, il viaggio è molto Lungo e di fermate non ce ne sono, quindi ho dovuto fare un po' di rifornimento prima, per non ritrovarmi senza poi.
Il biglietto mi ha leggermente atterrito, il prezzo era alto nonostante avessi scelto la seconda classe.
Sul treno poi, non vendono nulla a parte il quotidiano, che oltretutto è in Tedesco quindi posso capire poco.
Sono 15 ore di viaggio salvo contrattempi.
Non credo che riuscirò a dormire, stamane non riuscivo ad alzarmi e ho dovuto bere quasi un litro di caffè quindi, mi darò alle parole crociate e alle parole di Baricco.
Sono appena tornato dall'ufficio cambi e mi sono fatto cambiare 300 euro in circa 10.400.000 Lei (moneta Rumena)

Entrate: 25 euro di rimborso, cambio da prima a seconda classe.
Uscite: 49 euro suddivisi tra Vivande, Bevande e Giornali
    189,90 euro Biglietto (Dussedorf - Budapest)

---

19.37
Il treno si è fermato 5 minuti fa, per un guasto tecnico, un vagone si stava distaccando dal resto, era un vagone di mezzo, quindi metà treno stava per andarsene.
Io sono nel secondo vagone dalla Locomotiva, quindi posso stare tranquillo, ma il viaggio ritarderà di un' ora.

Nessun Entrata
Nessun Uscita

27 Aprile
---

4.33
Sono arrivato a Budapest, sono riuscito a dormire qualche ora in Treno, per il resto ho passato il viaggio immerso in carta ed inchiostro.
La città è molto bella, alle 4 di notte sembra viva come all'ora di punta...ragazzi in giro per le strade, gente che canta, gente che urla e altra che Ruba.
E' si una bella città dal punto di vista architettonico, la gente però non è delle migliori, due ragazzi mi hanno avvicinato prima, forse perchè è allettante e chiama soldi uno che porta 3 valigie da solo.
Potevo prendere l'aereo, ma se cade o no io ci muoio lo stesso di Infarto quindi, meglio rischiare che morire di sicuro.

Questi due ragazzi mentre si avvicinavano, dicevano qualcosa ad alta voce, Parlavano la loro lingua ma si vedeva che avevano qualcosa in mente.
Forse Urlavano per chiamare qualche ragazzo ad aiutarli in caso avessero trovato difficoltà...
Ed è qui che ringrazio, una delle poche volte le forze armate, un poliziotto armato, mi ha accompagnato fino ad una stanza di Motel, conosceva il mio nome, e diceva di essere stato Mandato da Hans, forse aveva sentito da Frank che dovevo andare a Budapest, e visto la malavita che circolava da quelle parti, aveva deciso di mandarmi una scorta.
Si vede che ho fatto buona impressione.

Adesso sono nella stanza del Motel, non ci passerò molto tempo, ho un treno che parte per Mosca alle 9 e 33.

Nessuna Entrata
Uscite: 1.200.000 Lei (Circa 35 euro) di Motel
---
8.07

Queste 4 ore che dovevano essere di sonno, si sono rivelate 4 ore di Inferno.
Un'ora dopo l'arrivo al Motel, 3 ragazzi hanno cercato di Sfondare la porta della mia stanza, erano evidentemente Ubriachi.
Per fare qualcosa decisi di accendere la luce, per fargli capire che non era vuota (forse cercavano di rubare arredamento o roba di questo tipo), ma insistettero, e dovetti chiamare aiuto.
Alzai la cornetta e vidi un numero Marchiato in Rosso.
Non sapevo a cosa servisse, ma comunque lo digitai, nessuna risposta...comprensibile, c'era una voce registrata che diceva continuamente qualcosa fino a che il messaggio fu ripetuto anche in inglese.Anche li riuscii a capirne poco, ma so che comunque il messaggio alludeva all'arrivo di qualche aiuto...
Mentre aspettavo che succedesse qualcosa i ragazzi fuori dalla porta erano quasi riusciti a scardinarla, le giunture erano quasi cedute, e si vedeva la luce del lampione degli stipiti ormai divelti.
Ogni secondo che passava non facevo altro che pensare a cosa potevano fare una volta entrati.
"Saranno armati? Quanti saranno?" pensai.

Nel momento in cui vidi una mano entrare per scardinare completamente la porta, intervennero 2 guardie Armate e riuscirono a bloccare alcuni ragazzi.
E i tre malfamati grandi e grossi, erano solo 3 ragazzini adolescenti ubriachi persi.

Fortunatamente non successe più nulla, mi fu data una stanza nuova e domii per altre 2 ore.

Mi incamminerò verso la stazione adesso.

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita
---
13.25

Come sono salito sul treno, non ho indugiato un attimo ad addormentarmi.
Mi sono svegliato poco fa e ho dormito molto bene, a parte quel quarto d'ora di fuoco dove un passeggero pretendeva servigi di prima classe perchè aveva perso 100 dollari sul treno.
Uno dei tanti Americani in cerca del primo imbecille che gli dia retta.

Prima di salire sul treno ho preso una piccola mappa dell'itinerario dei treni e una cartina dell'Eurasia.
Da quel poco che potevo vedere, avevo percorso il tratto Milano-Cosenza 4 volte.
Un bel Viaggio, visto che non ero mai andato più lontano di Milano Marittima...

Poco importa, l'importante e che adesso sono a buon punto.
Il treno questa volta ha la durata doppia di quello precedente, ma il costo è rimasto quasi invariato, anzi è addirittura diminuito.
Sarà forse per il costo della vita, oppure perchè hanno diverse tariffe per viaggiatori esteri, o hanno buoni rapporti con la Russia.
Del resto cosa posso saperne, ho sempre studiato pochissima Geografia e il telegiornale non lo guardo quasi mai.

Quindi, ho 32 Ore di Viaggio, 2 fermate di Rifornimento da 1 ora l'una e una kilometro di parola crociate che mi aspettano.

---
20.39
Sono fermo ad un Bar della Stazione di Kiev, dopo 12 ore di Viaggio.
Mi sono fermato ad un supermercato qua vicino, e mi sono dovuto andare a far cambiare i soldi all'ufficio cambi, ancora non avevo preso le Grivne.
Un euro corrisponde a circa 7 Grivne, e mi sono fatto dare solo un centinaio di Euro in Grivne e 400 euro in Ruble Russe.

Entrate Nessuna
Uscite: 1500 Grivne per Bevande e Sigarette

28 Aprile
---
3.44

Il treno va un po' più lento ora, è possibile che ci sia maltempo oppure della Neve, molto più probabile la seconda stiamo salendo verso il polo.
Si in effetti può essere, ricordo la nevicata del 2003 a Maggio, ero a scuola e ad un Tratto si mise a Nevicare 5 Maggio 2003 presi 5 in Italiano quel giorno.

Mi manca un po' casa adesso, qui non si sta benissimo, il treno è freddo e il viaggio Noioso.
Forse oltre i 5 gradi non possono accendere il riscaldamento...
Beh poco importa tanto non posso scendere.

Entrate Nessuna
Uscite Nessuna
---
19.45

Sono arrivato a Mosca, per fortuna mi sono portato il cappotto pesante, sapevo che sarebbe servito (più che altro lo sapeva mio Fratello, mi ha dato una "mano" lei a fare le valigie).
Una città davvero stupenda, sembra Bergamo, qui la gente parla in modo grossolano, sembra Dialetto della Val Brembana.
Fredda si, ma accogliente allo stesso tempo.

E' come un grande McDonald's a proposito ho un bel po di fame adesso, e vedo dal Bar della stazione un Fast Food molto simile a McDonald's è scritto in Russo ma c'è una Grande "M" gialla.

Entrate Nessuna
Uscite Nessuna
---
20.44

Non ho mai mangiato tanto in un ristorante 3 menù completi, la gente mi guardava come se non mangiassi da Mesi.
Dopo aver colmato lo stomaco mi concedo una passeggiata per le Vie e i Negozi di Mosca.
Ho soldi da spendere e Souvenir da comperare, uno accoppiata vincente.
O calante nel portafogli.

Entrate Nessuna
Uscite: 1200 Ruble (circa 34 euro)

---
22.37

i Negozi notturni Ormai stanno chiudendo, come i buchi nelle mie mani.
Beh per mio Fratello ho preso uno di quei bellissimo Cappelli Russi, rosso contornato di pelle, molto bello.
Dopodichè a suo figlio una serie di penne colorate.

Mi ha sorpreso una cosa di questi Russi, per la strada c'è un Rumore assordante!
Hanno sempre qualcosa da dirsi sembra, e quando hanno finito gli argomenti commentano tutto quello che vedono, anche se lo vedono 10 volte di seguito!
Tra poco provvederò a cercarmi un albergo, visto che non credo che Frank possa arrivare fino a Mosca.
E poi ha già fatto troppo.

Questa via è tempestata di Luci e Insegne bellissime, e sono tutti Hotel, ho quindi l'imbarazzo della scelta.

Nessuna Entrata
Uscite:  3.990 Ruble (Circa 115 euro)

---
22.59

L'hotel è molto bello, e non ho pagato molto.
Il personale è Ottimo e i servizi soddisfacenti.

Magari ho capito male e mi fanno pagare un capitale...

Poco importa, sono a metà viaggio e i soldi che mi rimangono solo sufficienti per rifarlo 2 volte...
Senza souvenir e parole crociate...
Domattina provvederò a cambiare ancora i soldi, per Kazakhistan e China, per il Giappone spero di non avere spese.

Nessuna Entrata
Uscite: 2615.30 Ruble (circa 80 euro)

29 Aprile
---
10.39

Il treno parte oggi pomeriggio alle 14, ho tempo ancora per una piccola visita alla città.
Sul televisore della stanza c'era un messaggio pubblicitario, che parlava di uno spettacolo teatrale gratuito a 50 metri dall'albergo, che inizia alle 11.30

Un po' di Teatro non può che farmi bene.
Meglio prepararsi ora, lo spettacolo è tra un'ora.

Entrate Nessuna
Uscite Nessuna
---
13.12

Sono in Stazone adesso, il Treno per Astana è in Ritardo di 10 Minuti, essendo un treno con Fermate, avrò un prolungamento del viaggio, di circa 1 ora...
Non che cambi molto dalle 54 ore di viaggio che mi aspettano...
Ho ricevuto una chiamata da mio Fratello 10 minuti fa, ha avuto un problema, ha avuto un incidente con la macchina, solo un botta, ma l'altro conducente è svenuto per qualche ora ma nulla di grave...

Ora mi preparo per salire sul treno, ho già acquistato il necessario, poche cose, le fermate sono 5.

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita

---
22.09

La prima fermata, il viaggio va abbastanza bene, ci sono stati dei problemi con qualche passeggero che non aveva il biglietto in regola, ma tutto a posto per il resto.
Il cibo e l'acqua non manca, mi manca il lavoro da casa, questo viaggio mi sta un po' distruggendo.

Forse facevo meglio a non fare il codardo e a prendermi un aereo, ci farò un pensierino per Pechino o Tokyo...

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita

11 maggio 2007
---
12.33
Alla terza fermata del treno per Astana il treno ha subito un assalto da parte di una cinquantina di Militanti, hanno preso tutti gli stranieri e li hanno portati al'iterno di un carcere dententivo, ci hanno interrogato tutti, in Kazako prima poi in inglese, e mi hanno rilasciato dopo 7 giorni, ho avuto qualche contrattempo per ritrovare tutti i miei bagagli, avevano sequestrato e perquisito tutti.

Erano stati avvisati da Militari su altro fronte di una serie di spie inviate dall'Europa credo

Almeno così ho sentito da un altro ostaggio, anche lui Italiano, veniva da Chiari si Chiamava Stefano 23 anni, Laureato in Lettere e Stava andando in Kazakistan per un servizio Giornalistico, era stato assunto da due mesi, e già lo mandavano in Asia, povero Ragazzo.

I bagagli e i soldi ci sono ancora tutti, adesso sono in sala d'attesa dell'ufficio Cambi, in Kazakistan tanta gente nn si accontenta dei soldi che ha...Beh non importa.

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita
---
14.55

Sono riuscito a Rimediare un Biglietto per Astana, non so in che paese mi trovo, ma nono mi piace proprio, la gente nono sa cosa sia l'educazione e cercano continuamente di portarmi via le valigie, non vedo l'ora di mettermi sul treno e partire...

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita
---
18.02

Sono ad Astana in questo Momento, in un Pub molto rustico, bello però c'è sempre un profumo di cibo ovunque, molto buono (il profumo) sul sapore ci sarebbe da discutere, dal retro dei locali si vedono i topi uscire e i "Polli" girano come i bambini nell'oratorio la Domenica.
Ora devo trovare un TAXI che contenga me e le mie Valigie...

Poco fa Frank mi Ha telefonato, non riusciva a contattarmi (per forza ero in galera) e quando gli ho raccontato tutto, ha insistio perchè prendessi l'aereo, e mi ha messo i soldi sul conto, ha detto che il bancomat sarebbe andato li e che all' aeroporto il volo era già prenotato...

Non posso certo rifiutare.

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita

---
20.35

Sono in aeroporto il volo parte tra un ora e ho già mandato i bagagli all'imbarco.
I negozi qui sono belli, e ho comperato Mascherina, Tappi per le Orecchie, e qualche goccia per conciliare il sonno
Affronterò la Paura con il sonno, quindi non sono proprio un Codardo.
Sono un tipo passivo, e stanco di questo EST...

Nessuna Entrata
Nessuna Uscita
---
21.55

Il volo è partito, mi sembra di stare a terra, per adesso, basta che non guardo giù...
Non mi sono spaventato alla partenza perchè fortunatamente dormivo, e non ho sentito nulla.

Credo che mi farò portare qualche bibita o bevanda calda, corretta con un po' di Sonnifero, non ho proprio voglia di rimanere qui 5 ore a sistemarmi continuamente orecchie e stomaco.

Quindi, ci sentiamo all'atterraggio, ho già riferito alle Hostess di dirmi quando atterreremo.

Nessuna Entrata
Uscite: 500 Tenge (circa 3 euro) Una bibita di cui non conosco nome sostanza e gusto...
             2200 Tenge per Tappi per le Orecchie, Sonnifero e Mascherina.

12 Maggio
---
2.03

Il volo è atterrato, adesso sono nel Bar dell'aeroporto...
Finalmente sono in un paese in cui volevo andare da quando ero piccolo.
Rimarrò qui almeno 2 giorni, ho proprio voglia di visitare Hong Kong.
Mi avvierò verso Tokyo con il volo delle 19, così avrò tempo per riempire un altro bagaglio.
Ora rimango nel primo Hotel che trovo, costerà si e no venti Euro a notte e il resto lo spenderò in piccolezze kitch dalla madre terra della paccottiglia occidentale.

Nessuna ENTRATA
Nessuna Uscita

---
02.21

Eccomi, sono già in stanza, e mi è costata proprio come dicevo ma è molto piccola, proporzionata alle loro esigenze no?
Ora dormo e mi sveglierò molto molto tardi.

Nessuna Entrata
Uscite: 210 Renmimbi (20 €)

---
18.17

Oggi non ho avuto tempo di scrivere, sono stato troppo preso da tutte le meraviglie di Hong Kong, Edifici Mastodontici, Strade Kilometriche solo nel centro città, una moltitudine di persone, e molto simpatiche!
Beh non capisco nulla di quello che dicevano, ma il Cinese è una lingua Spiritosa, ha dei suoni molto strani...
Beh nulla da Dire, poi la parte che mi è piaciuta di più è la Statua di Bruce Lee sulle rive di Hong Kong, una santuario degno di Nota, Foto e Didascalia.

Mi sono fermato praticamente in ogni negozio, ho preso tutto dai Neko-Chan hai cappelli a punta, dei contadini delle risaie.
L'aereo parte tra poco e di soldi non me ne sono rimasti molti, un taxi e una bottiglia di acqua...tutto quello che le mie finanze mi concedono in questo momento...
Frank mi ha avvisato di una piccola entrata sul conto, per portargli qualche articolo medievale dal Giappone...Buono a sapersi, un regalo in più a natale.

Entrate 475€ (75.800 ¥)
Uscite: 4200 Renmimbi (406 € Circa)

---
19.55

Sono sull'aereo e poco prima di entrare in aeroporto, mi sono fermato in un Negozio di Armi, ed ho incontrato una vecchia conoscenza, un compagno delle Superiori, Scotuzzi Alessandro.
La Cina era si la sua Terra, la Terra madre del Kung Fu, dovevo immaginarlo rimasi si stupito, un amico che non vedevo da anni in Cina.
Piccolo il Mondo, ancora di più il nostro colloquio, purtroppo doveva partire per andare a Pechino, e successivamente in Giappone, ma io sarò ormai a casa quando arriverà nella terra del Sol Levante...

Mi ha fatto piacere incontrarlo, ma il dovere chiama, e io ero già in Ritardo con il Ritiro, nono potevo tardare oltre.
Il volo atterrerà tra un ora ed tra 5 Ore sarò a destinazione.
Non potevo lasciare Frank proprio adesso, ero così vicino potevo sentire la carta di questi fatidici documenti proprio nelle mani, adesso.
Ho faticato e aspettato a lungo per prenderli, e saranno una soddisfazione ancora più grande poterli dare a Frank.

Nessuna Uscita
Nessuna Entrata

---
23.37

Mi sono cambiato in una bagno pubblico, non ho mai usato questi abiti e nemmeno la valigetta.
Un uomo in blu, con cravatta rossa e camicia bianca, una valigetta 24 ore in pelle con il marchio di vero cuoio Italiano, Sono pronto ad apparire ormai.
Tra venti minuti sarò nell'ufficio di Yoichi Wada, il Direttore generale della SQEX, la vita di Frank.
Potrò aggiornare questo plico solo tra 24 ore, conclusa la riunione.
Appena avrò un attimo, potrò sicuramente inserire i dati mancanti.

Un uomo in blu, con cravatta rossa e camicia bianca, una valigetta 24 ore in pelle con il marchio di vero cuoio Italiano, Sono pronto ad apparire ormai.

Nessuna Uscita
Nessuna Entrata

*** Real Time***

Entro dalle porte di vetro, già si intravedeva il bancone e la Reception
Si avvicinò alla ragazza di Servizio, che guardò per un attimo il monito del computer, alzò gli occhi, e fece un cenno di assenso.
Fece cenno al Ragazzo di seguirla, mentre pronunciava una specie di saluto.
Accompagno Umberto fino all'ascensore e poi fino al 24° piano.

"Eccola" Disse Umberto.

Era davanti alla porta, Una lastra di Vetro con cenni di sabbiatura e un nome in Metallo cromato "Yoichi Wada"
La ragazza fece cenno al Ragazzo di entrare.

Lui si accosto alla porta, tirò un sospiro di Sollievo e poi diede una spinta energica alla porta.
Non troppo forte, per non essere rude, e nemmeno troppo piano per mostrare debolezza.
Quanto bastava per apparire Sicuro e professionale.

Si avvicino al Presidente sistemandosi la giacca, per nascondere il tremore alla mano.
Strinse la mano a Yoichi, il quale aveva a fianco un giovane che disse:
-"Salve, sono un interprete, qualunque cosa voglia dire al signor Yoichi, la dica pure in Italiano, provvederò io a tradurla"

-"Grazie" disse Umberto.
-"Salve, mi chiamo Umber..." Fu subito interrotto con un cenno di Mano dal signor Yoichi, che riferì all'interprete:

-"Salve a lei, conosco il Suo nome, e perchè lei è qui, forse lei non conosce la sua posizione"

Un po' sorpreso Umberto si mise ad ascoltare ciò che Yoichi aveva da dirgli...Un susseguirsi di cenni con la testa governarono la scena.
Dopodiche Umberto si sedette e si mise a pensare...

15 Maggio 2007

Per riaggiornare questo plico ho dovuto aspettare, ho dovuto firmare un sacco di pratiche per Frank, e i documenti non mi sono stati consegnati.
20.000€
Quali documenti mai potevano valere 20.000€
Una scrivania, scaffali rivestiti in pelle e un nuovo computer portatile.

Questo plico è stato Scritto e aggiornato da Umberto Micheli Nuovo Direttore Generale della SX

Grazie Frank
This is my First "LOOOOOOOOONG" prose, Italian Homework...
No comments have been added yet.

Add a Comment:
 
×

More from DeviantArt



Details

Submitted on
April 14, 2007
File Size
27.7 KB
Thumb

Stats

Views
736
Favourites
0
Comments
0

License

Creative Commons License
Some rights reserved. This work is licensed under a
Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 3.0 License.
×